La flotta di TUI Cruises mantiene la rotta grazie al Software-Defined Storage di DataCore



Articolo di cyncarta in data 21-06-2017

Crociere a prova di guasto con SANsymphony

Fort Lauderdale, Fla. e Unterfoehring, Germania, 19 giugno 2017 – DataCore, azienda leader nella fornitura di soluzioni di Software-Defined Storage e Infrastruttura Iper-convergente basate sulla tecnologia Adaptive Parallel I/O, ha annunciato che la sua piattaforma di software-defined storage, SANsymphony™, è stata implementata sulla flotta di navi da crociera di TUI Cruises, una joint-venture tra la tedesca TUI AG e Royal Caribbean Cruises Ltd., la seconda più grande azienda a livello mondiale nel settore delle crociere. La piattaforma di storage SANsymphony mette a disposizione di VMware, Microsoft SQL Server e Microsoft Exchange spazi di storage con elevata disponibilità e alte prestazioni.

“La scalabilità di DataCore in termini di capienza, prestazioni e funzionalità ci dà la flessibilità di cui abbiamo bisogno per affrontare le sfide future, che si tratti di una singola nave o dell’intera fotta,” ha detto Matthias Fahrner, Director IT Competence Center & Strategy di TUI Cruises. “In più, SANsymphony ha dimostrato affidabilità totale. Stiamo quindi pianificando un ampliamento della nostra flotta ‘Mein Schiff’ continuando a basarci su BSH IT Solutions e SANsymphony, per continuare a navigare insieme.”

TUI Cruises offre rotte esclusive per le coste del Mediterraneo, le Isole Canarie, i Caraibi e l’America Centrale, il Mar Baltico, le regioni Nordiche, la Gran Bretagna e l’Islanda. Tra le altre destinazioni ci sono il Golfo Arabo, l’Asia e il Nord America, con partenze da New York. La società ha iniziato le sue attività nel 2009 con l’acquisizione della “Mein Schiff 1”, mentre nel 2017 varerà la “Mein Schiff 6”. Due ulteriori navi sono già state ordinate e verranno prodotte entro il 2019 nei cantieri finlandesi Meyer Turku.

L’infrastruttura IT dei primi cinque esemplari della flotta è stata progettata da BSH IT Solutions, partner di DataCore che fa parte del gruppo Allgeier SE, importante fornitore di servizi IT con oltre 6.000 dipendenti a tempo indeterminato e più di 90 sedi in Europa, Asia e America. BSH IT Solutions ha implementato SANsymphony a bordo delle navi in un lasso di tempo brevissimo, gestendo la piattaforma da remoto tramite i suoi data center in Germania.

Pianificazione, preparazione e implementazione su tutte le navi hanno richiesto circa un anno di lavoro per ogni nuovo progetto, partendo dal primo test di compatibilità realizzato ad Amburgo nove mesi prima del lancio, passando per la seconda fase di “staging” a Turku (Finlandia) e per le “prove in mare”, fino ad arrivare all’implementazione finale a bordo, effettuata nello stretto periodo di tempo in cui la nave era all’ancora.

L’intera infrastruttura IT a bordo delle navi è pensata in modo ridondato. I sistemi sono installati in zone protette da fuoco e acqua, su ponti diversi, e i data center sono posizionati a prua e poppa. DataCore SANsymphony esegue il mirroring sincrono dei dati, indipendentemente da marca, modello o tecnologia dell’hardware di storage connesso (dischi o SSD), garantendo ai sistemi presenti sulle navi un elevato livello di disponibilità. Mentre sulla Mein Shiff 2 per i nodi DataCore è stato utilizzato un Bladecenter HP già esistente, sulla Mein Schiff 3 sono stati adottati un’infrastruttura da 10GB in fibre channel e un nuovo HP Proliant affiancato da una libreria di dischi HP con unità SAS della capacità di 20TB su ciascun lato. La Mein Schiff 4, invece, per i nodi DataCore utilizza dei Dell PowerEdge con estensione PowerVault. Storage nuovo ed esistente possono essere facilmente integrati e la loro vita operativa viene allungata.

Se una sezione del data center registra dei problemi, l’altra entra automaticamente in azione (con failover automatico e trasparente) e dopo il riavvio risincronizza il sistema (auto failback). L’ambiente di storage della Mein Schiff 5 supporta quattro host VMware ESXi e due server di backup Veeam che proteggono 50 macchine virtuali. Completamente separati dall’infrastruttura di navigazione, questi sistemi gestiscono tutto quello che serve alla crociera, al turismo e all’attività amministrativa. In particolare, un ruolo importante è giocato da Microsoft Exchange, Microsoft SQL Server, dai file services e da Active Directory.

“SANsymphony offre un impareggiabile rapporto prezzo/prestazioni,” ha detto Matthias Fahrner. “Le numerose tecnologie integrate ci hanno aiutato a migrare con successo i data center, ci hanno permesso di vincere le sfide legate allo storage e ci hanno dato un alto livello di flessibilità e sicurezza sugli investimenti futuri.”

I benefici in breve:
• Elevato livello di disponibilità grazie al mirroring sincrono
• Failover trasparente
• Scalabile in termini di capienza, output e prestazioni
• Semplice da utilizzare localmente, gestibile da remoto in tutto il mondo dal partner

Il “case study” completo è disponibile all’indirizzo http://www.datacore.com/sf-docs/default-source/testimonials/2017-02---case-study---tui-eng.pdf?sfvrsn=0 Infrastructure Software Company www.datacore.com

Informazioni su TUI Cruises
TUI Cruises, con sede ad Amburgo, è stata fondata nell’aprile del 2008. L’azienda è una joint-venture tra TUI AG di Hannover e Royal Caribbean Cruises Ltd., la seconda più grande azienda a livello mondiale nel settore delle crociere. Il marchio TUI Cruises unisce sotto lo stesso tetto le caratteristiche di una compagnia di navigazione e quelle di un tour operator. Il primo esemplare della flotta di TUI Cruises, la Mein Schiff 1, è stato acquistato e messo in servizio nel maggio 2009. www.tuicruises.com

Informazioni su DataCore
DataCore è un’azienda leader nella fornitura di soluzioni di Software-Defined Storage e di infrastruttura iper-convergente basate sulla tecnologia Adaptive Parallel I/O, che offrono prestazioni più elevate, maggiore produttività con i carichi di lavoro applicativi e risparmi sui costi. DataCore sfrutta i progressi del multi-core e la convenienza delle piattaforme server x86 pre-configurate per superare il principale problema del settore IT: il collo di bottiglia nell’I/O. Grazie a DataCore, i clienti si avvantaggiano di tempi di risposta delle applicazioni più rapidi e di costi più bassi, sfruttando completamente tutte le risorse di calcolo per moltiplicare la produttività. SANsymphony™, prodotto di software-defined storage, riunisce in pool tutto lo storage, anche in presenza di differenze e incompatibilità tra i vari marchi, modelli e generazioni di sistemi. Per automatizzare la gestione e semplificare l’infrastruttura, il software può estendersi a luoghi e dispositivi diversi, portando sotto il suo controllo un set comune di servizi dati utilizzabile in tutta l’impresa. Il software DataCore Hyper-converged Virtual SAN offre analoghi servizi utilizzando lo storage interno o direttamente collegato distribuito tra i server fisici o virtuali di un cluster.

L’azienda è a capitale privato sin dalla sua fondazione, nel 1998, e oggi è presente con installazioni in oltre 10.000 siti di tutto il mondo. Le soluzioni DataCore sono disponibili anche come appliance pronte all’uso offerte da produttori hardware come Lenovo. Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo http://www.datacore.com.
# # #
DataCore, il logo DataCore e SANsymphony sono marchi o marchi registrati di DataCore Software Corporation. Altri prodotti, nomi di servizi o loghi DataCore citati in questo documento sono marchi registrati di DataCore Software Corporation. Tutti gli altri prodotti, servizi e nomi di aziende citati in questo documento possono essere marchi registrati dei rispettivi proprietari.


# # #


Ufficio Stampa Italia
Cynthia Carta Adv.
Tel 03631844125 - Mob. 3385909592
Mail: cyncarta@cynthiacartaadv.it www.cynthiacartaadv.it


Tag annuncio: DataCore, SDS, TUI Cruises, SANsymphony